715 JET GLOSS Eco Solvent

Inchiostro specifico per stampanti piezoelettriche digitali. Aspetto molto lucido, brillante, senza flocculazioni.

Le resine di base conferiscono all’inchiostro aderenza chimica su moltissimi supporti di origine termoplastica: PVC sia in lastra che in foglio rigido o morbido, alcuni PVC gonfiabili (poco plastificati), poliestere pretrattato con primer, adesivi in genere, molte finta pelle e sky, buona adesione su metacrilato estruso, oggettistica in genere, ABS, alcuni tipi di polistirolo ed alcune acetaliche (con successiva cottura ad almeno 90°C), alcuni tipi di lastre di alluminio preverniciato in vinilica anche con essiccazione a freddo, carta, cartone, legno grezzo, alcuni TNT, sovrastampa offset ed altri supporti ancora. Si consideri che le materie plastiche, pure o in miscela, sono centinaia di migliaia.

In caso di particolari supporti sui quali non si riesca ad ottenere una sufficiente aderenza, richiedere la consulenza gratuita del nostro laboratorio per l'utilizzo appropriato dei numerosi primer spray in produzione.

715 JET GLOSS ha buona resistenza all’esterno nel rispetto dei valori di spessore d'inchiostro depositato, a seconda della risoluzione scelta. Ad una maggiore risoluzione corrisponde un maggiore spessore del secco finale che ne aumenta la resistenza. Nella stampa di materiali soggetti a saldatura ad alta frequenza tutte le tinte resistono discretamente tranne il Nero.

715 JET GLOSS Quadricromia viene attualmente prodotto nelle 4 tinte CMYK. Le curve colorimetriche dell'inchiostro sono aderenti alla normativa 2846.
Si legga la Scheda Tecnica sulla manutenzione delle Testine delle Stampanti Digitali Piezoelettriche

scheda tecnica pdf

280.161 VERNICE SOVRASTAMPA PVC

Vernice speciale di protezione per gli stampati in Digitale, Serigrafici, Tampografici e Offset. Spalmabile a rullo, a pennello e a spruzzo. Le resine di base conferiscono alla vernice aderenza chimica su moltissimi supporti di origine termoplastica: sovrastampa inchiostri digitali a solvente, inchiostri digitali UV ibridi, PVC sia in lastra che in foglio rigido o morbido, alcuni PVC gonfiabili (poco plastificati), poliestere pretrattato con primer, fogli autoadesivi in genere, finta pelle e sky utilizzando gli specifici diluenti, oggettistica in genere, cartoncino, ABS, carta, cartone, legno, sovrastampa offset ed altri supporti ancora.

scheda tecnica pdf

280.51 Solvente Pulizia Testine

Le delicate testine delle stampanti digitali, utilizzano microfori nei cui ugelli passano litri d'inchiostro che residuano particelle sedimentate. Il lavaggio automatico delle stesse macchine pulisce non sempre a fondo gli ugelli e talvolta lasciano piccoli residui di inchiostro che, nel tempo, incrementano il loro ingombro fino ad ostruire del tutto il passaggio. Il tempo di permanenza dei residui negli ugelli riduce progressivamente la possibilità di disostruzione degli ugelli con conseguente necessità di sostituzione della testina. Il 280.51 SOLVENTE PULIZIA TESTINE è stato studiato per un uso costante durante il lavoro delle testine, almeno con cadenza settimanale. Tale uso previene la sedimentazione delle particelle d'inchiostro rendendole fluide e facilita l'espulsione all'esterno dell'otturazione.

 scheda tecnica pdf